Ferrari 2010

Andare in basso

Ferrari 2010

Messaggio  miki il Lun Set 13, 2010 4:45 am

Ferrari trionfale a Monza
E' un Fernando Alonso ovviamente raggiante quello che si presenta in sala stampa dopo il successo di Monza che riapre il suo Mondiale. "E' qualcosa che si può confrontare solo con la vittoria a Barcellona nel 2006 nel mio gp di casa - spiega lo spagnolo -. Una gara dura, con un concorrente molto forte come Button che ha guidato benissimo. Il pit stop è stato super. Ora dobbiamo trovare costanza per andare sempre sul podio".

"Dopo la partenza - continua Alonso - è stato difficile per via della sua partenza. Il nostro team ha fatto un ottimo lavoro e grazie al pit stop sono qui al primo posto. Anche noi stavamo pensando alla possibilità di rientrare quando lo ha fatto Button. C'erano due possibilità: entrare un giro prima di lui o uno dopo...".

Il che, tradotto, significa che la scelta del team è stata giusta. E che, di conseguenza, il successo di Monza è quanto mai un successo di squadra. Fatto sta che il Mondiale è riaperto e che, come dice lo spagnolo, "ora dobbiamo trovare costanza in queste ultime cinque gare e arrivare possibilmente sempre sul podio. I buoni risultati danno maggiore fiducia e motivazioni e ci danno la spinta per continuare a lavorare duramente e non mollare. Sappiamo che in ogni gara possono cambiare le posizioni, noi dobbiamo essere bravi a restare sempre davanti".

FERRARI - VOTO 10 E LODE
La macchina era perfetta e durante la sosta ai box i meccanici di rosso vestiti hanno fatto guadagnare 8 decimi decisivi a Fernando Alonso su Jenson Button. Il tutto in un momento delicato della gara e della stagione. Insomma la dimostrazione che in questo sport occorre essere veloci anche senza un volante tra le mani.
IMPECCABILE

FERNANDO ALONSO - VOTO 8,5
Ha rischiato di rovinare subito la domenica perfetta. Per fortuna dopo l'errore al via non ha sbagliato più nulla, mettendo sotto pressione Button e logorando la McLaren dentro una battaglia snervante. L'importante è che il suo mondiale si sia riaperto.
RIECCOLO

JENSON BUTTON - VOTO 8,5
E' stato eccezionale fino alla sosta ai box. Fregare Alonso al via e reggere per 200 chilometri con il profilo della Ferrari fotografato negli specchietti non è una missione facile eppure Jenson c'è riuscito con agilità. Bravo come al solito a conservare le gomme e perfetto nella scelta configurazione aerodinamica della sua McLaren.
RESISTENTE

FELIPE MASSA - VOTO 9
Nello svolgimento del suo compito è stato talmente zelante che ha rischiato di buttare fuori Alonso alla prima variante. Doveva coprire le spalle al compagno di squadra e gli è pure riuscito il trappolone a Hamilton.
PRODIGIOSO

RED BULL - VOTO 4
Hai un pilota in testa al mondiale (Webber) e ti inventi strategie al limite per favorire l'altro (Vettel). E' ciò che accade ai bibitari che continuano a buttare il buonsenso assieme alle lattine vuote. Avanti così e il campionato lo vincono altri.
ALLUCINANTE

LEWIS HAMILTON - VOTO 4
Ancora una volta ha scollegato il cervello nel momento in cui sarebbe stato necessario un minimo di freddezza. Gli bastava stare lì tranquillo alle spalle di Massa per vivere in maniera decisamente diversa la sua domenica pomeriggio.
SCOLLEGATO


fonte: sportmediaset.it
avatar
miki
soldato
soldato

Messaggi : 110
Data d'iscrizione : 17.05.10
Località : Andria

Torna in alto Andare in basso

Ferrari trionfale a Monza

Messaggio  valerioforzandria il Sab Set 18, 2010 3:44 am

W la rossa!!!!!!! ma cosa avete capito la ferrari. Maliziosi. Very Happy
avatar
valerioforzandria
soldato
soldato

Messaggi : 61
Data d'iscrizione : 29.05.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Ferrari 2010

Messaggio  miki il Sab Set 25, 2010 10:07 am

F1: Alonso in pole a Singapore
Vettel 2°, poi le McLaren. Massa ultimo


Fernando Alonso conquista la pole position nel GP di Singapore, seconda consecutiva dopo Monza. Lo spagnolo firma un giro strepitoso in 1:45.390 beffando Vettel (Red Bull, +0.067). In seconda fila le McLaren di Hamilton e Button, mentre apre la terza il leader del mondiale Webber (Reb Bull) accanto a Barrichello (Williams). 7° Rosberg (Mercedes) davanti a Kubica (Renault) e Schumacher (Mercedes). Ultimo Massa per un problema sulla sua Ferrari nel Q1.


fonte: sportmediaset.it
avatar
miki
soldato
soldato

Messaggi : 110
Data d'iscrizione : 17.05.10
Località : Andria

Torna in alto Andare in basso

Re: Ferrari 2010

Messaggio  Hydra il Dom Set 26, 2010 4:13 pm

"Dai Ferrari, lottiamo per titolo"
Alonso: "Vittoria che significa molto"


E' un Fernando Alonso al settimo cielo quello che commenta il trionfo di Singapore, il secondo consecutivo di quest'anno, e che vede sempre più vicino il primo posto in classifica. "E' stata una gara molto difficile. La vittoria significa molto, dopo Monza volevamo confermarci e ci siamo riusciti. Ora possiamo combattere per il campionato ed essere competitivi in tutte le gare. Forza Ferrari", ha detto il campione spagnolo.

"E' stata una gara molto dura e lunga - ha aggiunto Alonso - con le safety-car e il problema dei doppiaggi. La Lotus alla fine aveva preso fuoco e non si poteva superare in rettilineo".

Alla fine, però, è arrivato un successo che rilancia prepotentemente il ferrarista: "Il Mondiale rimane molto equilibrato. Ci sono cinque piloti che hanno più omeno le stesse possibilità. Webber, visto che è in vetta, può permettersi più di altri un weekend storto. Noi faremo il massimo per vincere il titolo: non sappiamo se questo basterà, ma di sicuro lotteremo fino alla fine. Mancano quattro gare e chiunque, tra i piloti di vertice, può vincere due o tre volte di fila. Allo stesso tempo, si rischia di finire fuori dalla corsa al titolo se si commettono errori. Bisogna mantenere la concentrazione".

Si lascia andare all'entusiasmo anche Stefano Domenicali, anche se non si sbilancia sull'esito del campionato. "Sono molto contento. E' stata una gara veramente bella, che però abbiamo vinto sabato, con le qualifiche. Dietro c'è stato sempre Vettel, mamma mia.... Il Mondiale? Ne mancano quattro", ha spiegato il responsabile della gestione sportiva di Maranello.

26 settembre 2010
fonte: sportmediaset.it

_________________
Hydra - Associazione Culturale Andria
avatar
Hydra
Administrator
Administrator

Messaggi : 143
Data d'iscrizione : 17.05.10

http://www.hydra-andria.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Ferrari 2010

Messaggio  Hydra il Gio Ott 28, 2010 7:20 am

Alonso, una gara da 100
Webber è da 4 in pagella

Alonso voto 100
Se ci credi sempre, anche quando per questo ti danno del pazzo, e a 611 km dalla fine sei davanti a tutti, diventa difficile darti un voto a due sole cifre. Il toro di Oviedo ficca le corna nella Red Bull e punta a tenerle conficcate fino al 14 novembre, in quel di Abu Dhabi. Il discorso sulla forza della testa alonsiana l'abbiamo fatto quelle mille volte, bè è il punto cruciale. Avere uno in casa che sputa fuori dalle narici ottimismo e motivazioni, 24 ore al giorno, qualcosina fa. E infatti è con un meraviglioso tempismo che Fernando sfrutta la domenicaccia Red Bull. Se faceva paura prima di Yeongam, immaginiamoci ora. Che pur di non staccarsi da là in alto si fa passare sopra dalla griglia intera. I non alonsiani se ne facciano una ragione: il ragazzo è nato per stare davanti e per questo sa guidare la squadra come pochi. Squadra che, per inciso, si becca un 10 perchè Alonso l'ha preso, lo segue, gli cuce la rossa addosso, con una caparbietà piuttosto nota dalle parti di Maranello.

Webber voto 4
Spiace, ma se al 98esimo metro dei cento piani ti autosgambetti non puoi pretendere di portare a casa un 7. La sua Corea è nata dal giovedì, se non prima, quando ha iniziato a dichiarare che non si sentiva il favorito per il titolo e insomma calma, io faccio il mio lavoro, poi vediamo. Uguale: paura della pressione. Un po' come le chiacchiere via radio dietro la SC votate alla cautela e infarcite di enormi dubbi sulla fattibilità di una gara su questo asfalto sdrucciolo. Paura, punto. E infatti, tac, ecco l'erroraccio. A rischio di sembrare monotematico ritiro fuori il discorso testa: averla vincente e abituata a gestire i momenti iper tosti fa la differenza. E far finta di crearsi una mentalità del genere a 34 anni suonati, non regge, soprattutto se hai attorno gente come quelli che ha attorno.

Vettel voto 7
Perché era pronto per andarsene da lì con il primo posto nel mondiale e 7 punti su Alonso, poi bum. sta volta senza colpe ma, a voler vedere, giusto con la coscienza un filo sporca per aver tentato il magheggio. Quale? Dire in radio che iniziava a non vedere molto bene per via del buio (giusto per buttar lì alla Fia, che tutto sente, l'idea di fermare la gara) puzza un po' già che dopo una manciata di minuti è esploso il motore... Siamo maligni? Sì. Però, capiamoci, la cosa fa parte della ferocia di cui parlavamo prima, un'attitudine a vendersi la casa pur di vincere che non tutti hanno. Il bum è un beffa doppia per la Red Bull squadra, pronta com'era a brindare con del millesimato energetico per il cocco Vettel finalmente davanti al rozzo Webber. Ops: non è così. Quindi quel genio di Horner potrà regalarci ancora qualche perla di gestione nelle prossime due gare. (Parentesi: la Red Bull - voto 3 - poteva solo perderlo questo mondiale e non aggiungiamo altro per non menare rogna ai rossi).

Hamilton voto 8
Un altro con l'X Fatcor. Un altro che non molla mai, che scalpita via radio (non esattamente come Webber) per gareggiare mentre la SC tiene buono il gruppo, che tira come un dannato e finisce lungo ma si rimette in pista e continua a tirare come un dannato. Si dirà: è costretto a farlo. Vero. Però è inutile negare che sono questi i piloti divertenti da vedere. Gente che in condizioni come quelle di oggi non solo arriva al tragurado ma lo fa con una media da pazzi da legare. Che insomma è in Formula 1 perchè è da Formula 1.

Massa voto 6
Onesto lavoro. Non fa errori, tiene la macchina che cerca di scappargli nel finale, sfrutta i ritiri e si piazza sul podio. Avere come compagno di box il leader del mondiale non è mai facile, ha comunque la possibilità di mettere una firmetta sull'annata a Interlagos: la sua pista, con tutti i suoi attorno, dove far vedere che guida la stessa macchina di Alonso e (servisse..) alzare l'indice in vista del prossimo anno. Quando si ripartirà da zero, anche nel box, e lui è convinto che cambierà qualcosa.

Ecclestone sv
Perché non volendo rischiare di vedermi sbriciolare il pass stagionale, è meglio non darglielo il voto, ma sarebbe così bello accanirsi, dopo quest'ultima, strepitosa, novità passata dalla contadollari personale al calendario. Scivoloso, buio, inospitale, Yeongam è il posto ideale per giocarsi il mondiale. E verrà superato solo dal Gp sulle palafitte nel Gange, di prossima realizzazione. Grazie Cocoon Bernie. Grazie tante.

25 ottobre 2010


fonte:sportmediaset.it

_________________
Hydra - Associazione Culturale Andria
avatar
Hydra
Administrator
Administrator

Messaggi : 143
Data d'iscrizione : 17.05.10

http://www.hydra-andria.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Ferrari 2010

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum